WhatsApp Line

Call Center orario no stop

327.98.56.411

06.53.09.12.84

Il blog di SIV Vacanze

  1. Home page
  2. Blog
  3. Mondo Single
  4. Come la figura paterna può influenzare le relazioni d'amore

Come la figura paterna può influenzare le relazioni d'amore

mercoledì 17 luglio 2019

Il modo in cui nostro padre ci ha trattate durante l'infanzia può avere un ruolo determinante nella scelta futura del partner. Ecco perchè.

 

Nel bene o nel male, le figure dei genitori hanno il potere di plasmare le nostre vite, come gli psicologi sanno perfettamente. Ora una nuova ricerca condotta dalla Pennsylvania State University e pubblicata sulla rivista “Developmental Psychology” conferma che le relazioni d’amore delle figlie femmine sono fortemente influenzate dalla personalità e dall’atteggiamento del proprio padre.

 

In particolare i ricercatori americani hanno scoperto che chi cresce con padri distaccati, ruvidi e assenti tende a fare sesso in giovanissima età e ad avere molta promiscuità, con una propensione a relazioni poco durature.

 

Padri poco presenti 

Commenta Elena Benvenuti, psicoterapeuta e psicanalista: «personalmente non amo le massificazioni, ma non c’è dubbio che le figure e gli stili genitoriali abbiano un forte impatto sulle relazioni affettive che avremo nella nostra vita. Sarebbe più corretto, tuttavia, parlare di influenzamento in termini più ampi: ad esempio se una persona è stata cresciuta da due genitori entrambi poco presenti o addirittura abbandonici potrebbe cercare relazioni totalizzanti, dalle quali sarà difficile prendere distanza anche nel momento in cui i sentimenti finiscono o ci si rende conto che il partner non è più la persona adatta a noi. Quanto ai casi evidenziati dallo studio americano si possono leggere come una reazione all’abbandono da parte della figura maschile, ma con l’incapacità di portare avanti la relazione d’amore in quanto non si ha avuto modo di sperimentarla in infanzia. La verità è che chi si occupa dipsicologia clinica riesce spesso dall’indagine del rapporto tra paziente e genitore (e tra i due genitori) a prevedere come saranno le relazioni future della persona, aiutando anche a leggere meglio i rapporti amorosi del passato».

Il modello maschile per eccellenza

Ma perché il modo in cui si è comportato nostro padre peserà con ogni probabilità sul nostro modo futuro di amare? Secondo Benvenuti, «parliamo pur sempre della figura maschile di riferimento. Il che significa che non solo saremo influenzate dal modo in cui ci ha amate, ma anche da come ha gestito il rapporto con nostra madre, e viceversa. Per questo motivo si parla di catene della violenza, quando bambine che hanno vissuto loro malgrado relazioni violente tra i genitori tendono a trovare compagni violenti e prevaricatori. È una sorta di imprinting di base, dal quale si può assolutamente evolvere, ma solo attraverso una presa di consapevolezza, spesso molto dolorosa. Va infine detto che quando si affrontano questi temi bisognerebbe sempre prendere in considerazione sia il materno, che il paterno, per ottenere un quadro completo».

1 Dopo un'infanzia senza "contenimento"

Crescere con un padre duro, freddo e assente può spingere a cercare più partner e a fare sesso prima della media perché si diventa grandi senza quel contenimento che ci si aspetterebbe da un genitore, necessario ad avere il giusto rispetto per sé e per gli altri.

2 Riflessi sull'autostima

La non attenzione del padre in infanzia può avere un impatto negativo sull'autostima. La bimba (poi donna) rischia facilmente di pensare: “se non mi consideri, se non mi ami è perché sono io a non esserne degna”.Immagine tratta dal film "Il tempo delle mele"

3 Se il padre è stato dolce e presente

In questo caso potremmo cercare una figura simile a nostro padre, oppure - se ne siamo ancora troppo legate - optare per una figura di rottura, vedi un partner più attento alla carriera che alla coppia. In genere, però, se la figura paterna è stata positiva è minore il rischio di “cattive” proiezioni nella ricerca del partner.

4 Se si cerca un papà nel proprio compagno

I rischi di instaurare un ruolo padre-figlia in coppia sono elevati, in primis quello di diventare dipendenti dal partner, ricreando una brutta copia di qualcosa che conosciamo già.

Per emanciparsi da questi schemi

Per vivere una vita amorosa libera dai vissuti infantili è importante fare un lavoro di consapevolezza, analizzando e accettando gli affetti genitoriali che abbiamo ricevuto, oltre al rapporto di coppia che ci è stato da modello. Avere chiari questi aspetti, pur se dolorosi, aiuta a porre delle basi affettive e relazionali più sane e solide, capendo anche cosa non replicare.

Si ringrazia MARZIA NICOLINI e VANITY FAIR per l'articolo.

Per leggere l'articolo: https://www.vanityfair.it/benessere/what-women-want/2019/07/08/come-la-figura-paterna-influenza-le-relazioni-amore

Copyright 2019 by Run@Way Srl - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito