News

  1. Home page
  2. News
  3. Ansia da Primo Appuntamento: come superarla?

Ansia da Primo Appuntamento: come superarla?

Intervistiamo il Dott. Rolando Tavolieri del portale pnl-ansia-autostima.com per scoprire . come combattere la tensione che proviamo prima e durante il primo appuntamentoIl primo consiglio: trasformare in positive le vostre vecchie abitudini che vi limitano nella ricerca della persona giusta.

Dott. Tavolieri, da un punto di vista psicologico, quali sono i sentimenti che proviamo prima del primo appuntamento?

Quando pensiamo al primo appuntamento per single, siamo invasi da sensazioni varie, a seconda del nostro carattere, delle esperienze che abbiamo vissuto e di "Come" le abbiamo interpretate. Il nostro vissuto personale ha plasmato il nostro essere e ci fa provare Emozioni che dipendono dalla nostra autostima.

Perciò una persona indecisa e insicura, sentirà aumentare l'ansia e l'agitazione man mano che si avvicina l'incontro, potrà sentirsi confusa, avere dei dubbi, percepire imbarazzo nel dover affrontare il potenziale partner della sua vita.

Invece nella persona Sicura prevarranno delle emozioni Positive come un senso di compiacimento e d’impazienza d’incontrare il partner single, sentirà eccitazione ed euforia, non vedrà l'ora di incontrare la sua anima gemella, si sentirà Felice. In definitiva, non c'è una regola generale di quali sentimenti possiamo provare prima del primo incontro, ma se una persona interpreta quest’esperienza come una delle sue ultime occasioni, la vivrà con ansia, se invece il primo incontro viene visto come una possibilità su 1000 altre che, allora le emozioni saranno Positive e l’ansia sarà molto bassa.


Quali sono secondo lei le paure legate al primo appuntamento?
L
e paure legate al primo appuntamento riguardano soprattutto la paura di non piacere o che l’altra/o non piaccia a noi, la paura di sbagliare alcuni comportamenti o parole, di fare una brutta figura e di essere rifiutati. Di solito per le donne single riguarda di più l’aspetto fisico, mentre l’uomo single è più portato a dare un’immagine forte e sicura di sé, quindi la sua paura è di non riuscire a trasmettere questa immagine di forza e sicurezza. Ovviamente ricordiamoci che questo dipende da persona a persona, e non si può fare una regola di base rigida o assoluta.

L’ansia di non piacere all’altra persona può portarci a mentire? Come possiamo evitarlo?

Sì, a volte tendiamo a nascondere alcuni aspetti della nostra personalità che pensiamo non siano graditi, in questo caso ci comportiamo diversamente da come siamo. Ad esempio una persona timida potrebbe essere portata a comportandosi con spavalderia, chi invece vuole dare un’immagine migliore di se tende a vantarsi di qualcosa che non ha mai fatto.

Di solito è l’insicurezza che ci porta a mentire, ma si supera se il rispetto verso l’altro, i nostri valori e la voglia di mostrarci come siamo sono più forti e radicati dell’insicurezza. Per evitare bugie possiamo chiederci, “cosa succederà quando in futuro l’altro/a scoprirà che abbiamo mentito, cosa penserà di noi? La nostra relazione subirà delle conseguenze negative?” In fondo è meglio rivelare ciò che siamo veramente, altrimenti sarà la nostra maschera a piacere all’altro, non noi stessi.

È possibile controllare l’ansia da primo appuntamento? Se sì, può suggerirci delle strategie per riuscirci?

Sicuramente possiamo riuscire a controllare l’ansia! Una persona timida o insicura potrebbe usare la tecnica del “Come se”, che consiste nel comportarsi durante l’incontro come si comporterebbe la persona più sicura del mondo: usando lo stesso atteggiamento, tono della sua voce, modo di fare, di parlare, di guardare di una persona sicura di sé. Fate delle prove a casa davanti allo specchio. Potreste prepararvi creando dei pensieri entusiasmanti, che vi trasmettano speranza: provate ad immaginare voi stessi come se stesse realmente entrando nella stanza dove c’è l’altra persona e guardate la scena nei minimi particolari realizzando che tutto va per il meglio, una volta che abbiamo finito la visualizzazione, ci sentiremo più carichi e pronti per l’incontro. Questo perché per la nostra mente un’esperienza vividamente immaginata è simile ad un’esperienza realmente vissuta e ciò può fare la differenza durante il primo incontro.

Quali sono gli argomenti di conversazione appropriati per sciogliere il ghiaccio durante il primo appuntamento?

Oltre ad un bel sorriso e a guardare negli occhi l’interlocutrice/interlocutore, un modo per rompere il ghiaccio è quello di fare un bell’apprezzamento o una battuta, poiché l’umorismo allenta la tensione e crea una buona atmosfera. Un argomento di conversazione potrebbe essere la condivisione dei sentimenti provati nei giorni precedenti durante l’attesa, rendere l’altra persona partecipe alle nostre emozioni. Oppure potete scoprire attraverso delle domande cosa appassiona l’altra persona ed approfondite l’argomento affinchè l’altro si senta a suo agio, in questo modo faciliterete la comunicare.

Uno stato di ansia può influenzare l’inizio di una relazione?

Sicuramente l’ansia può influenzare l’inizio di una relazione, perché sia ciò che diciamo, che il nostro “linguaggio non verbale” fatto di sguardi, movimenti del corpo, gesti, tono della voce e distanza dall’altra persona, comunicano a livello inconscio e trasmettono di più rispetto al contenuto del nostro discorso. Secondo alcuni studi in merito è risultato che ciò che diciamo influisce circa il 7% sul Messaggio che vogliamo trasmettere, il tono della voce del 38% mentre il “linguaggio non verbale” influisce per il 55%; dunque se questo viene influenzato dall’ansia è ovvio che l’altra persona lo avverta. È pur vero che l’ansia può ostacolarci sul momento, ma a lungo termine siamo noi che prendiamo le redini della comunicazione.

Ci sono altri consigli che desidera fornirci per superare l’ansia da primo appuntamento?

Certo, ecco qualche consiglio per aiutare le persone più ansiose durante il primo incontro:

1) Sii te stesso/a, se fingi rendi l’incontro troppo artificiale, falsato
2) Usa l’umorismo per sdrammatizzare e creare un’atmosfera di serenità e simpatia
3) Se sei emozionato/a, rivelalo all’altra/o, così la tensione si allenta automaticamente
4) Usa sempre il sorriso, il Sorriso trasmette sicurezza e dolcezza alla tua futura partner
5) Fai un bell’apprezzamento all’altra persona, questo è sempre gradito
6) Usa un abbigliamento adatto che ricalca la tua personalità, per sentirti a tuo agio
7) Ascolta bene ciò che dice l’altra/o, fai alcune domande e scopri cosa l’appassiona
8) Scegli un luogo d’incontro appropriato per entrambi, questo attenua l’ansia
9) Trasforma il tuo “dialogo interno” prima dell’incontro.
Il dialogo interno è quello che ci ripetiamo dentro di noi, non dovremmo dirci mentalmente frasi come: “non ce la farò”, “non le piacerò”, ma piuttosto: “ho tutte le Risorse interiori per farcela”, “perché non posso piacerle? Chi lo dice? Farò di tutto per riuscirci”, oppure “voglio essere sempre me stesso e trasmetterle sicurezza e dolcezza”. Ripetendoci queste frasi Positive prima dell’incontro, saremo più Sicuri e Fiduciosi e miglioreremo la nostra Autostima.


Copyright 2018 by Run@Way Srl - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito