Call Center Orario No Stop

WhatsApp Line

Lun-Ven 09:30-19:30 / Sab 10-13

327.98.56.411

06.64.56.36.96

News per single

Le cinque spiagge più belle del cilento

Redazione di SingleInVacanza.it
inserita un anno fa
1674
2:30
697272


Un parco naturale patrimonio dell’UNESCO, una vegetazione rigogliosa, acque cristalline e una costa che si estende per ben 100 km: stiamo parlando della costiera cilentana! Se siete stanchi di frequentare la solita spiaggia seguiteci in un tour alla scoperta delle cinque spiagge più belle del Cilento più una chicca… la più bella per noi di Cilento e me ne vanto.

1.La Baia del Buon Dormire

La baia del buon dormire si trova a Palinuro ed è una delle spiagge cilentane più caratteristiche. Per raggiungerla potete usufruire delle comode navette che partono dal porto di Palinuro che garantiscono anche la possibilità di effettuare delle escursioni alla scoperta delle grotte marine di Capo Palinuro. Tra queste vi consigliamo senza alcun dubbio la famosa grotta azzurra, chiamata così perché, come per la sorella caprese, molteplici fessure nella roccia conferiscono all’acqua un azzurro così intenso che farete fatica ad andare via

Sporgendovi un po’ dalla barca, grazie alla limpidezza dell’acqua, non vi sarà difficile scorgere i sub che hanno preferito visitare la grotta in immersione.

Nella corso della gita vi sarà permesso di visitare anche la grotta del sangue, chiamata così per via delle sue rocce rosse che riflettendosi nel mare donano all’acqua un colore rossastro; la grotta dei monaci, che prende il nome dalle formazioni rocciose al suo interno, e la grotta sulfurea, caratterizzata dalla forte presenza di zolfo che le conferisce una colorazione, ed un odore, tutta da scoprire!

Una volta giunti alla baia del buon dormire soffermatevi ad ammirare lo spettacolo della natura cilentana: le rocce a strapiombo sul mare guidano l’occhio fino ad immergersi nell’acqua blu e proprio di fronte alla caletta, a rendere veramente perfetto il quadro dipinto dalla natura, il celebre scoglio del coniglio.

Vi consigliamo di visitare la baia del Buon Dormire nei giorni feriali e negli orari meno affollati, essendo davvero piccolina. Ma nonostante ciò, per ogni necessità, troverete un lido ed un chioschetto con circa venti ombrelloni. Grazie alla sua felice posizione molto protetta dal mare aperto, la baia è l’ideale per i bambini e per chi pratica lo snorkeling dato che le sue acque sono quasi sempre calme.

Il sole tramonta alle spalle della baia quindi le ore di luce sono limitate, ma non disperate, salutatela come merita e seguiteci sulla prossima spiaggia!


2. La spiaggia della Marinella


La spiaggia della Marinella si trova a sud della baia del Buon Dormire, a poche bracciate di distanza. La particolarità di questa spiaggia è sicuramente la posizione strategica: alla destra il Buon Dormire e a sinistra il bellissimo Arco naturale.

Il sole dolce di Palinuro è avvolgente, ma non lasciatevi impigrire e lasciate la spiaggia per inerpicarvi lungo il sentiero che conduce al di là della torre di guardia saracena dove troverete una meravigliosa scogliera bianca a picco sul mare.

Riscendete verso il mare e concedetevi una bella nuotata rilassante fino all’Arco Naturale, per ammirare le rondini che volano sul mare e ritornano al nido. Per gli appassionati di climbing, le falesie di Palinuro sono l’ideale, e siamo sicuri che non saprete resistere a quelle che incontrerete tra la spiaggia della Marinella e quella dell’Arco Naturale.


3. La Baia di Trentova
La spiaggia di Trentova deve il suo nome ad una leggenda che racconta che sotto uno scoglio della spiaggia furono ritrovate trenta uova di gabbiano o di tartaruga. La baia si trova nel comune di Agropoli, qualche centinaio di metri a sud dello scoglio di San Francesco. Tra le spiagge dell’alto Cilento è sicuramente una delle più frequentate e non potrebbe essere altrimenti.

La natura che la circonda è davvero uno spettacolo per gli occhi e fortunatamente negli anni si è preservata. Il mare è uno specchio di colori cangianti che vanno dal turchese al blu cobalto, mentre la spiaggia è una stretta lingua di sabbia che corre lungo il litorale e termina in un angolino di ciottoli, molto apprezzato dalle coppiette alla ricerca di un po’ di privacy.
Comodamente servita da tre lidi attrezzati è ideale per famiglie ed anziani grazie alla semplicità di accesso e ai servizi che offre.



4. La spiaggia di Lentiscelle

Altro gioiellino cilentano è la spiaggia di Lentiscelle che si trova poco più a sud del centro di Marina di Camerota, dal quale è raggiungibile comodamente anche a piedi. Il litorale sabbioso fa da contrasto ai sassolini che caratterizzano il fondale marino conferendogli  dei colori stupendi.

Proprio alle spalle della spiaggia, a pochissimi metri dal litorale è presente grotta della serratura che, assieme ad una miriade di altre grotte paleontologiche che costellano tutto il litorale tra Marina di Camerota e Palinuro, testimonia la presenza dell’uomo preistorico in quest’area. Se dopo un bagno rinfrescante ed il tuffo nella preistoria non vi sentite appagati vi consigliamo di seguire il percorso che vi porterà alla torre dello Zancale.

La costruzione è una delle decine di torri saracene poste a guardia della costa ed ammirando il panorama a 360 gradi non vi sarà difficile capire perché fu scelto questo sito per edificare una torre di guardia: a destra vedrete il borgo di Marina di Camerota intenta a prendere il sole distesa sul suo litorale, mentre e a sinistra le bianche scogliere dell’area marina protetta della Costa degli Infreschi e della Masseta.


5. La spiaggia del Pozzallo

La spiaggia del Pozzallo è davvero un paradiso nascosto e conserva da anni tutto il suo fascino anche perché non è facile da raggiungere.

Prima di avventurarvi senza essere certi della strada da seguire, vi consigliamo di fermarvi al porto di Marina di Camerota dove troverete tutte le indicazioni necessarie. Se decidete di raggiungere la spiaggia via terra, cosa che consigliamo perché permette di godere di panorami davvero mozzafiato, vi troverete a dover affrontare una strada sterrata, per questo motivo preparatevi a fare un po’ di slalom tra le buche. Una volta lasciata la macchina abbandonate senza remore ombrelloni, sdraio e tutto ciò che non entra in un comodo zainetto! Percorrete il sentiero per raggiungere la spiaggia e nel caso in cui doveste perdervi, niente paura, vi basterà seguire il letto del fiume.

Oltre ai panorami vi assicuriamo che raggiungere queste calette via terra vi permetterà di immergervi totalmente nella natura che le circonda concedendovi come premio finale un meraviglioso bagno. Una volta arrivati sulla spiaggia vi troverete davanti una distesa di oro bianco incastonata tra due rocce scure tra le quali tramonta il sole. Una magia per il cuore, rilassatevi e raggiungete la pace dei sensi anche perché qui il cellulare vi servirà solo per scattare bellissime foto poiché non vi è copertura di rete.

Mentre osservate il tramonto tingere di fuoco le rocce e i gabbiani rientrare ai propri nidi, vi invitiamo a non abbandonare la spiaggia per cena infatti proprio qui potrete deliziarvi con una delle migliori cucine cilentane al lido ristoro “Il Pozzallo”, provare per credere!

Dopo cena, prima di incamminarvi sulla via del ritorno concedetevi un’ultima pausa dal mondo. Tornate in spiaggia e sdraiatevi. Il cielo stellato nel buio delle calette cilentane con il sottofondo del mare non si racconta, si vive.

Queste per noi sono le spiagge cilentane più belle di quest’anno, sono accomunate da una natura selvaggia e incontaminata che speriamo rimanga tale, vi invitiamo quindi a diffondere questo messaggio perché un Cilento più pulito è un Cilento più bello!

( si ringrazia per l'articolo cilentomenevanto.com)




Rimani sempre aggiornato/a e iscriviti alla nostra newsletter !

Per avere sconti, usufruire di promozioni e buoni regalo, essere aggiornati sulle novità e le news per single dal mondo, iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter. E' un servizio che tutela la tua privacy, discreto e annullabile in qualsiasi momento.

Copyright 2017 © by Escape Travel LTD - All rights reserved - Vietata la copia non autorizzata, anche parziale, dei contenuti del sito