News

  1. Home page
  2. News
  3. Single vi sveliamo 7 curiosità scientifiche che non sapete sull'amore

Single vi sveliamo 7 curiosità scientifiche che non sapete sull'amore

1) Il cuore degli innamorati batte all’unisono

Secondo un recente studio sembrerebbe che il cuore di due persone single innamorate riesca a battere alla stessa frequenza. Inoltre è stato osservato che il ritmo cardiaco della donna single si adatta prima a quello dell’uomo che ama. Gli scienziati non sono ancora in grado di spiegarne esattamente la causa, ad ogni modo non trovate che sia molto romantico?

2) È lui il primo a dire "ti amo"


Chi l'avrebbe mai detto? Infatti tendiamo a pensare che gli uomini single siano più restii, o abbiano più paura, rispetto alle donne single a pronunciare le fatidiche due paroline. Si è scoperto invece che sono loro i primi a dichiarare apertamente il proprio amore, soprattutto nel primo mese di relazione. Purtroppo però sono anche quelli che soffrono maggiormente alla fine di una storia.

3) Tenersi per mano attenua il dolore

Tenere la persona amata per mano, oppure guardare una sua fotografia, riduce il dolore fisico soprattutto per le donne. I ricercatori hanno condotto un esperimento sottoponendo alcune donne a delle lievi scariche elettriche mentre i partner tenevano loro la mano. Si è scoperto che la vicinanza e il contatto con la persona amata ha funzionato come il più forte degli antidolorifici.

4) Pazzi per amore

L’innamoramento è una strana sensazione; infatti, a livello biologico, è stato riscontrato che il livello di serotonina nel nostro cervello si abbassa. Ciò può portare ad un comportamento ossessivo e protettivo nei confronti del partner. Gli stessi livelli di serotonina infatti sono stati riscontrati in persone che soffrono di un disturbo d'ansia chiamato DOC. Quando si dice “pazzi per amore!”

5) L’amore è come una droga

Nella prima fase dell'innamoramento, il corpo umano produce dopamina in risposta ad una sensazione di benessere, facendoci sentire talmente bene che proviamo quasi dipendenza dall’amore. Inoltre la quantità di testosterone nel sangue determina il grado di attrazione sessuale che proviamo verso qualcuno. Insomma, l'amore sarà pure una droga ma è la più sana che esiste.

6) Chi si assomiglia si piglia

Una ricerca in campo evoluzionista ha rivelato che un fattore determinante per la scelta del partner riguarda la somiglianza fisica. Tendiamo ad innamorarci di chi ha la forma del viso, il colore dei capelli e degli occhi, la forma delle orecchie e addirittura il tasso metabolico simile al nostro. Questo sembra dipendere dal nostro bisogno istintivo di riprodurre individui simili a noi.

7) L’amore e il sesso stimolano la creatività

Anche solo un richiamo o un accenno riguardante la persona amata stimola fantasia e creatività nel nostro cervello. Questo perché la mente umana collega i pensieri astratti d’amore ai sentimenti di dedizione, coinvolgimento e intimità. Inoltre, lo sapevate che pensare ai momenti più “passionali ed erotici” della relazione può aiutare a concentrarsi meglio mentre si sta lavorando?

Copyright 2018 by Run@Way Srl - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito