CALL CENTER DEDICATO LUN - VEN 9:30-19:00 / SAB 9:30-13:00  
WHATSAPP LINE
CALL CENTER DEDICATO LUN - VEN 9:30-19:00 / SAB 9:30-13:00  
Tour Sicilia e Isole Eolie

TOUR DI GRUPPO PER TUTTI

Tour Sicilia e Isole Eolie

  1. Home page
  2. Tour di gruppo per tutti
  3. Tour Sicilia e Isole Eolie

Per chiedere informazioni oppure prenotare questa vacanza riempi il form affianco.

La vacanza

Viaggio di gruppo per ammirare le bellezze della Sicilia, da Palermo a Catania lungo percorsi ricchi di attrattive e siti Unesco, tra Monreale, Agrigento e la Valle dei Templi, Ragusa Ibla e molto altro, per finire con qualche giorno nell’arcipelago delle Eolie per scoprire la bellezza delle isole di Stromboli, Salina, Lipari e Panarea.
Un tour completo, come possibilità di prolungare il soggiorno mare.

I plus di questo tour:

⇒ sistemazione in alberghi 4 stelle situati nel centro storico (eccetto Agrigento) in modo che possiate godervi di più le città

⇒ pasti in ristoranti tipici (in albergo solo ad Agrigento), show cooking e degustazioni

⇒ guida-tour escort con il gruppo per tutto il tour in Sicilia parlante italiano-spagnolo-inglese (gruppi monolingue o più lingue in base ai partecipanti, ma è anche bello condividere il nostro paese con persone di altre nazionalità)

⇒ partenze garantite, potete quindi prenotare con tranquillità

Itinerario

Tutti i servizi che utilizziamo (alberghi, bus, ristoranti) applicano le normative igienico-sanietarie previste. Garantiamo inoltre che un terzo del bus resterà vuoto, quindi su un bus di 52 posti ci saranno almeno 17 posti liberi, pur mantenendo le quote invariate.

1° giorno • martedì • arrivo a PALERMO
cena
Arrivo con mezzi propri a Palermo. Sistemazione in albergo. Nel tardo pomeriggio incontro con il nostro accompagnatore. Cena e pernottamento in albergo.
Nota: su richiesta possibilità di trasferimento privato dal porto o dall’aeroporto di Palermo fino all’hotel, da € 43 per persona.

2° giorno • mercoledì • PALERMO con escursione a MONREALE
prima colazione • cena

Prima colazione. Iniziamo la scoperta della Sicilia con la visita di Monreale, pochi km da Palermo. In uno scenario di grande bellezza si staglia l’imponente Duomo arabo-normanno definito l’ottava meraviglia del mondo (visita). Dopo Santa Sofia a Istanbul, è la più vasta opera bizantina con imponenti quanto spettacolari mosaici. Il Duomo è dedicato a Santa Maria Nuova e fu commissionato dal Re Guglielmo II d’Altavilla (tra il 1172 ed il 1176). Splendido il Chiostro del Convento dei frati Benedettini situato alla destra del Duomo. Ricorda molto l’Alhambra di Granada ed è un mirabile capolavoro dell’arte bizantina, con colonne finemente intagliate e decorate con mosaici a rilievo con intarsio di pietre dure. Al termine della visita, rientro a Palermo, situata ai piedi del Monte Pellegrino in un promontorio che Goethe descrisse come il più bello che egli avesse mai visto.
Qui più che altrove in Sicilia si sovrappongono le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici. Immenso e millenario il notevole patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura puniche fino a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze secentesche, chiese barocche e teatri neoclassici. Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui spicca la bellissima Cattedrale, la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia e la Cappella Palatina, basilica in stile normanno-bizantino. Si tratta di uno degli esempi più elevati dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente
inconciliabili, poiché furono coinvolte maestranze bizantine, musulmane e latine. Voluta da re Ruggero II di Sicilia si trova all’interno del complesso architettonico di Palazzo dei Normanni ed è Patrimonio Mondiale dell’Umanità per l’UNESCO. Lungo il percorso è prevista una piacevole sorpresa gastronomica presso una storica focacceria della città. Pranzo libero. Nel pomeriggio si avrà modo di ammirare lo splendido Teatro Massimo e la discussa Fontana di Piazza Pretoria, ornata da sculture cinquecentesche e situata al limite dell’antico quartiere della Kalsa. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.


3° giorno • giovedì • PALERMO / MARSALA / SALINE / AGRIGENTO
prima colazione • pranzo • cena

Al mattino, dopo la prima colazione, partenza alla volta di Marsala, deliziosa cittadina nel cui porto sbarcò Garibaldi nel maggio del 1860. Marsala, città mediterranea e moderna divisa tra mare e terra, conserva innumerevoli testimonianze delle dominazioni fenicie, arabe e normanne e un ampio patrimonio artistico con santuari e grotte, ipogei e strade sommerse, necropoli e terme. Passeggiata per le strade del centro dove si affacciano antichi palazzi nobiliari, monumenti e imponenti chiese in stile barocco. È inclusa una visita guidata all’interno delle Cantine Florio, un viaggio particolare che inizia davanti ai maestosi tini giganti costruiti alla fine dell’800 e ancora utilizzati per l’affinamento del marsala, e prosegue all’interno delle 3 affascinanti bottaie, lunghe 165 metri e intervallate da ben 104 arcate. Sotto si allineano 1.400 caratelli (tipico vaso da vino o da liquore dalla capacità variabile da 25 a 200 litri) e circa 600 fra botti e tini di diversa capacità in cui vengono custoditi, nel silenzio e nella calma immobilità, circa 5.500.000 litri del pregiato marsala. Al termine si accede alle moderne e avanguardistiche sale apposite per la degustazione dove si pranza e si potranno degustare vini locali.
Dopo pranzo, partenza in direzione di Agrigento percorrendo la celebre Via del Sale dalla quale si possono ammirare le isole dello Stagnone e le saline che ancora oggi rappresentano una delle più antiche industrie di estrazione del sale nel mondo. La laguna e le isole dello Stagnone sono una grande riserva naturale di grande valore ambientale, con i bassi e caldi fondali che ospitano molteplici specie di pesci, molluschi e crostacei oltre ad una ricchissima vegetazione acquatica.
Arrivo ad Agrigento e visita della celebre Valle dei Templi dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, dove tra i mandorli sorgono i resti dell’antica Akragas, definita da Pindaro “la più bella città costruita dai mortali”. Spettacolare il tempio di Giunone, quello della Concordia e il tempio di Ercole.
Trasferimento in hotel, sistemazione e cena. Pernottamento.


4° giorno • venerdì • AGRIGENTO / PIAZZA ARMERINA / RAGUSA IBLA / CATANIA
prima colazione • cena

Prima colazione. Partenza alla volta di Piazza Armerina, borgo medievale nel cuore della Sicilia con palazzi rinascimentali e barocchi, famosa al mondo soprattutto per la maestosa Villa Romana del Casale, Patrimonio dell’UNESCO, con i suoi 3.500 metri quadrati di pregiati pavimenti a mosaico, testimonianza della vita in epoca romana del tardo impero, probabilmente appartenuta ad un esponente dell’aristocrazia senatoria romana o ad un governatore di Roma. Alla Villa si accede tramite un ingresso monumentale con una bellissima e pregiata collezione di mosaici policromi romani raffiguranti scene di caccia e di svago, episodi mitologici e scene di vita quotidiana. Pranzo libero.
Pomeriggio dedicato alla scoperta di Ragusa Ibla, l’antico centro storico di Ragusa, culla del tardo-barocco siciliano con le sue bellissime chiese ed il giardino Ibleo, realizzato nel 1858 e costituito da numerosi viali alberati, panchine in pietra, colonne scolpite e una balconata da cui si gode una meravigliosa vista dei Monti Iblei. Famosa in tutto il mondo per le oltre cinquanta chiese e i numerosi palazzi, può essere considerata la più alta espressione del barocco in Sicilia. Il borgo di Ibla si trova su una collina che domina la vallata circostante. Stupefacente quanto maestoso il Duomo di San Giorgio con l’imponente scalinata, massima espressione del barocco ibleo. Ragusa Ibla è diventata negli ultimi anni una delle più importanti attrazioni turistiche della Sicilia e nel 2002 la città è stata inserita fra i siti barocchi Patrimonio UNESCO della Val di Noto. La serie televisiva scaturita dalla penna mordace di Camilleri dedicata al Commissario Montalbano ha regalato a Ragusa Ibla immediata notorietà tramite la serie televisiva omonima: gli scorci ed i paesaggi di Vigata si possono ritrovare passeggiando per le viuzze del borgo storico, da Piazza Duomo e dal Circolo di Conversazione in Piazza Pola che compaiono negli episodi della serie. Ragusa è oggi annoverata tra i 44 siti italiani indicati dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità, dalla ricchissima architettura in pietra locale calcarea con armoniose forme, colonne, capitelli, statue e decorazioni varie tipicamente barocche. La visita si concluderà con una sosta degustazione di prodotti tipici della zona. Al termine della visita, partenza verso Catania. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


5° giorno • sabato • CATANIA / LIPARI
prima colazione • cena

Il nostro tour prosegue per le Isole Eolie senza una guida/accompagnatore.
Prima colazione e parte della mattinata libera per scoprire per conto proprio Catania, Patrimonio dell’Umanità per l’UNESCO, affascinante città la cui architettura tardo-barocca è resa unica dall’uso della pietra lavica. Nella tarda mattinata trasferimento privato fino al porto di Milazzo e imbarco sull’aliscafo per l’isola di Lipari. Arrivo e trasferimento in hotel. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per relax o attività balneare.
Cena e pernottamento.


6° giorno • domenica • LIPARI con escursione a PANAREA e STROMBOLI
prima colazione • pranzo al sacco

Dopo la prima colazione, partenza dal porto di Lipari per l’escursione dell’intera giornata alle isole di Panareae Stromboli facenti parte dell’arcipelago delle Eolie. Prima di lasciare Lipari, si effettua una sosta alle Cave di pomice. Proseguimento quindi fino a Panarea, la più piccola delle isole Eolie ma unica per fascino e bellezza, dove sarà possibile visitare la baia naturale di Calajunco sopra la quale si trova il villaggio preistorico di Capo Milazzese, e piccola sosta nell’adiacente Cala Zimmari, l’unica spiaggia sabbiosa dell’isola, con il mare dall’acqua cristallina. Il giro panoramico prosegue tra gli Isolotti visitando la Grotta degli Innamorati, fino a giungere al porto. Qui si potrà pranzare al sacco, fare una passeggiata per le raffinate viuzze e visitare il villaggio preistorico.
L’imbarcazione proseguirà poi verso Stromboli passando fra gli isolotti che circondano la piccola isola per ammirare dal mare il villaggio di Ginostra. Il nome Stromboli proviene dal greco antico e significa “rotondo” per via della sua forma (in dialetto siciliano “strummulu” significa trottola). Una volta sull’isola, possibilità di passeggiare curiosando tra i negozi e nei magnifici giardini o fare un bagno, nelle magnifiche acque color cobalto. Nelle varie soste tra tuffi e lunghe nuotate rigeneranti, nella bella stagione, sarà possibile godere dell’ambiente marino, delle spiagge e delle grotte vulcaniche. Al tramonto si avvisterà Strombolicchio, un mastodontico scoglio situato a poche centinaia di metri dall’isola di Stromboli, in direzione nord-est. Vi si trova il collo residuo di un antico camino vulcanico ed il faro della Marina, disabitato ma automatizzato. Splendida la vista della Sciara del fuoco, un ripido pendio solcato da torrenti di lava. Cena libera. Rientro a
Lipari. Pernottamento.


7° giorno • lunedì • LIPARI con escursione a LIPARI e SALINA
prima colazione • cena

Prima colazione. Giornata interamente dedicata alla scoperta delle calette più belle di Lipari e della verdeggiante Salina. Dopo aver lasciato il Castello di Lipari, il Monte Rosa e Canneto, si effettuerà la prima sosta alle Cave di pomice dove si può fare il bagno. Successivamente si riparte costeggiando la baia Acquacalda per poi fare rotta verso Salina, un piccolo paradiso immerso nella natura e circondato dalle acque cristalline del mar Tirreno, a pochi chilometri dalle coste siciliane. Il primo scalo sarà a S. Marina di Salina, il più importante Comune dell’isola, alle pendici della Fossa delle Felci da cui si vede un enorme cratere ricoperto da vegetazione arbustiva composta appunto da…felci! Ripresa la navigazione, si costeggia il lato orientale dell’isola dove si coltiva l’uva malvasia, il villaggio di Capo Faro e il grazioso borgo di Malfa con le abitazioni dal caratteristico colore bianco che probabilmente deve il proprio nome agli emigranti amalfitani che raggiunsero l’isola verso il XII secolo. Sosta nella stupenda baia di Pollara situata sotto una ripida scogliera a forma di anfiteatro a strapiombo sul mare, uno dei luoghi più affascinanti di tutte le Eolie per un bagno o per rilassarsi sulla spiaggia. Pollara fu resa famosa dal film di Massimo Troisi “Il Postino”: l’attore si innamorò di questi luoghi e decise che sarebbe stata l’ambientazione per il suo film. Si farà poi scalo a Lingua, piccolo borgo di pescatori dove, oltre ai ristorantini e alle deliziose calette, sarà possibile visitare il Lago salato che ha dato nome a quest’isola. Vi si trova un faro e l’area è riserva naturale e luogo ideale per gli appassionati di birdwatching. Sulla via del ritorno si ammireranno le più belle grotte di Lipari e si potrà fare un ultimo bagno nella spiaggia di Vinci, di fronte ai Faraglioni. Pranzo libero. Rientro a Lipari nel pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.


8° giorno • martedì • LIPARI / TAORMINA
prima colazione • cena

Dopo la colazione, trasferimento al porto e partenza in aliscafo per Milazzo. Trasferimento privato a Taormina, celebre per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine, i suoi monumenti storici ed il suo indimenticabile panorama sul mare con vista privilegiata dell’Etna. Pranzo libero. Tempo a disposizione per passeggiare alla scoperta di Taormina, deliziosa cittadina collinare sulla costa orientale della Sicilia, nota per il Teatro Antico, un antico romano greco-romano ancora oggi in funzione. Il centro è un dedalo di viuzze medievali con negozi dove si possono acquistare alcuni tra i migliori prodotti dell’artigianato di tutta l’isola. Cena e pernottamento in hotel.


9° giorno • mercoledì • TAORMINA e partenza
prima colazione

Prima colazione in hotel e fine dei nostri servizi.
Nota: per i collegamenti con le isole effettuati con trasporti pubblici, non si risponde di eventuali ritardi e/o disservizi legati alle condizioni meteorologiche o alle condizioni del mare. Lo svolgimento delle escursioni alle isole Eolie è soggetto alle condizioni meteorologiche e del mare. La camera sarà a disposizione solo fino alle ore 10.00/12.00. Possibilità di trasferimento privato per l’aeroporto di Catania o altre destinazioni.

♦ Alberghi

• PALERMO • hotel MERCURE PALERMO o IBIS STYLES PALERMO CRYSTAL o similare
• AGRIGENTO • hotel BAIA DI ULISSE WELLNESS & SPA o similare
• CATANIA • hotel IL PRINCIPE o ROMANO HOUSE o similare
• LIPARI • hotel BOUGAINVILLE o MEA o similare
• TAORMINA • hotel VILLA DIODORO o similare

La Quota include

pernottamenti in camere con servizi privati negli hotel indicati o similari
prima colazione internazionale in albergo
trasporto in autopullman privato Gran Turismo dal 2° al 4° giorno
accompagnatore/guida multilingue (Italiano, Inglese o Spagnolo) dalla sera del 1° giorno alla sera del 4° giorno; guide locali o audio-guide ove necessario
1 pranzo il 3° giorno a Marsala nelle rinomate Cantine Florio + 5 cene in hotel o ristoranti locali (cena – 3 portate menù fisso con i piatti della tradizione gastronomica italiana e siciliana – bevande escluse)
visita dei più suggestivi siti Unesco: Monreale, Palermo, Agrigento, Piazza Armerina, Ragusa (escluse entrate: vedere supplementi)
degustazioni di prodotti tipici: Palermo (2°giorno): sorpresa gastronomica con degustazione dello street food locale; Marsala (3° giorno): visita di cantina vinicola e degustazione; Ragusa (4° giorno): degustazione di prodotti tipici locali
trasferimento privato dall’hotel di Catania al porto di Milazzo e dal porto di Milazzo all’hotel di Taormina
auricolari durante le visite per consentirvi una maggiore libertà e comodità nell’ascolto
pernottamenti in camere con servizi privati negli hotel indicati o similari
prima colazione internazionale in albergo
1 pranzo al sacco + 2 cene (bevande escluse)
trasferimento privato dal Porto di Lipari all’hotel e viceversa
aliscafo andata e ritorno Milazzo/Lipari/Milazzo
escursione di gruppo in barca all’isola di Salina (servizio collettivo, senza guida)
escursione di gruppo in barca alle isole di Panarea e Stromboli (servizio collettivo, senza guida)
tasse di ingresso alle isole Eolie

La Quota non include

voli in partenza per e dalla Sicilia (quote su richiesta)
tasse comunali di soggiorno (da pagare direttamente in albergo)
pasti non indicati in programma
bevande durante i pasti indicati nel programma
guida alle Isole Eolie
trasferimenti in arrivo a Palermo ed in partenza da Taormina (quote su richiesta)
pacchetto ingressi da pagare sul posto all’accompagnatore: euro 46 adulti soggetto a riconferma (Cattedrale e Chiostro di Monreale, Cappella Palatina e Chiesa della Martorana a Palermo, Valle dei Templi a Agrigento, Villa Romana a Piazza Armerina)
tasse di soggiorno (ove previste, da pagare localmente)
mance ad autisti e guide
extra personali negli hotel e nei ristoranti
tutto quanto non espressamente indicato alla voce “Incluso nelle Quote”

PER PRENOTARE O INFO

Per prenotare questa vacanza o chiedere informazioni riempi il form sottostante

Per qualsiasi informazione chiamaci allo 06.89344338

oppure contattaci riempiendo il form

Copyright 2019 by Business Travel Srls - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito

Richiedi senza nessun impegno e con il massimo rispetto della tua privacy, maggiori info su questa proposta !