Tutte le destinazioni in ogni periodo dell'anno
Nessun limite di età e per tutti (single, coppie e amici)
Accompagnatore sempre presente per tutta la vacanza

La formula

Siv Vacanze ti offre la nuova possibilità di partire per tutte le destinazioni del mondo durante tutto l'anno, con tour senza nessun limite di età, con tante persone proveniente da tutta Italia.

La formula compagni di viaggio contraddistingue le nostre vacanze ideali per ogni "viaggiatore" dove non conta l'anagrafe ma lo spirito.

Sono viaggi accompagnati da guida-accompagnatore locale parlante italiano e rimane sempre la stessa per tutto il tour.

Il gruppo sarà composto da tanti partecipanti (non necessariamente single ma anche coppie e gruppi di amici) che arriveranno da varie località d’Italia e che hanno in comune la voglia di stare insieme e scoprire nuovi posti.

E se parti da solo/a non preoccuparti, c'è la possibilità (quando possibile) di abbinarti ad un altra persona in camera doppia ( rispettando il criterio di stare in camera con persone dello stesso sesso).

E' sempre disponibile la scelta della camera singola (fino ad esaurimento).

La vacanza

Lefkara, dal greco “collina bianca”, sembra più la città del sole, dove l'intonaco delle case moderne e i mattoni delle antiche abitazioni tendono a privilegiare una tonalità vivace e calda. L'ocra delle vie lastricate e dei vasi di coccio si accosta, poi, in modo mirabile agli oggetti d'argento lavorato e istoriato, tipici di questa cittadina dell'isola di Cipro, e i merletti bianchi famosi in tutto il mondo sembrano assorbire i riflessi di questi luminosi timbri cromatici.

Situata sulla costa occidentale di Cipro, la storica cittadina di Paphos è nota alla mitologia greca per aver visto nascere tra i suoi flutti la dea della bellezza, Venere. E l'Olimpo non poteva scegliere luogo migliore: i caldi colori della terra di Paphos, baciati dalle irresistibili acque cristalline del Mediterraneo, non hanno pari in tutta l'isola. La vollero greci, veneziani e bizantini che, qui, lasciarono traccia sensibile del loro passaggio, come ad esempio il teatro Odeon e i preziosi mosaici della casa di Dioniso.

L'antica città medievale di Famagusta sorge sulla costa est di Cipro nella zona controllata dai turco-ciprioti e, per secoli, fu contesa da genovesi, veneziani, turchi e inglesi, forse per la strategica profondità del suo porto. Di Venezia rimangono le mura, le migliori conservatesi nel Mediterraneo orientale, e il castello del famoso “moro”, Otello; risale al Trecento, invece, la gotica imponenza della Chiesa di San Nicolao, ora moschea di Lala Mustapha Pasha; mentre sono tardo-medievali e rinascimentali numerosi edifici del centro storico.

Le nuvole blu che si accumulano verso l'orizzonte si tingono dei toni pastello del tramonto e accompagnano verso la notte le grandiose rovine di Curium. La fondarono gli Argivi e fu polis greca dotata di agorà e anfiteatro; poi, arrivarono i romani e vi costruirono terme meravigliose e splendide ville private; infine, i primi cristiani completarono il quadro con una massiccia basilica di pietra. Tuttavia, a fare di Curium il sito archeologico più spettacolare dell'isola di Cipro sono gli splendidi mosaici pavimentali che lastricano le vie di questa antica città-stato.

Con “mezedes” i ciprioti fanno riferimento a una rosa di sfiziosi antipasti a base di tzatziki, hummus, insalata di polpo e carni di vario tipo, a cui è impossibile resistere. A seconda, poi, che vi troviate nella zona turca o in quella greca di Cipro, potrete sicuramente gustare il particolarissimo “haloumi”, formaggio di capra e pecora in salamoia e menta, cotto alla griglia e onnipresente nella cultura culinaria dell'isola. Di influenza turca, invece, i dolci, fatti principalmente di frutta secca e miele, conclusione perfetta di un tipico pranzo cipriota.

Il programma

Partiamo per Cipro. All'arrivo, abbiamo il trasferimento a Limassol in albergo e incontriamo la guida prima della cena.
Cominciamo la scoperta dell'isola dal distretto di Paphos con la visita guidata della quattrocentesca chiesa di Agia Paraskevi e del Monastero di Ayios Neofytos. Proseguiamo con i Mosaici di Paphos e in particolare con la splendida pavimentazione della Casa di Dionysos, e dopo il pranzo visitiamo le tombe dei Re, risalenti al IV secolo a.C., e la chiesa della Pangia Crysopolitisa. Cena in serata.
Al mattino raggiungiamo il sito archeologico di Curium, di cui visitiamo l'anfiteatro greco-romano e la casa di Eustolio, proseguiamo con il Santuario di Apollo Ylatis e l'originale castello di Kolossi. Raggiungiamo quindi Omodos per il pranzo e nel pomeriggio andiamo alla scoperta di questo centro vinicolo e del monastero di Stravos. Al rientro ci godiamo un po' di tempo libero prima della cena.
Ci dirigiamo ad Asinou per visitarne la chiesa, e proseguiamo per la zona di Kakopetria per il pranzo in ristorante e la visita delle chiese bizantine, quella di Ayios Nicolaos e quella di Panagia di Pothithou a Galata. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Limassol per la cena.
Per il tour in partenza il 28 Aprile ci sarà l'inversione tra questo e il 7°giorno.

Partiamo alla scoperta di Larnaca sostando lungo il percorso nel sito archeologico di Chirokitia. Visitiamo poi la chiesa bizantina di Angeloktisti, la moschea di Hala Sultan e la chiesa di San Lazaros. Dopo il pranzo in una taverna tradizionale ci immergiamo nella caratteristica atmosfera di Lefkara. Cena in serata.
Raggiungiamo la capitale Nicosia racchiusa dalle antiche mura veneziane e ultima città al mondo divisa da un muro, e visitiamo con la guida l'Arcivescovado, con la vasta collezione di icone del museo Bizantino, e la Cattedrale di San Giovanni con il ciclo di affreschi settecentesco al suo interno. Dopo il pranzo visitiamo il museo di Cipro e ceniamo in serata.
Incontriamo la guida e andiamo alla scoperta della parte settentrionale dell'isola, quella turco-cipriota. La prima sosta è a Famagusta, città medievale cinta da mura di cui visitiamo la cattedrale di San Nicolao, trasformata nella moschea di Lala Mustapha Pasha, e il Castello di Otello, governatore veneziano di Cipro. Ci godiamo un po' di tempo libero per una passeggiata individuale e ci ritroviamo per il pranzo. Nel pomeriggio proseguiamo per Salamina dove visitiamo il teatro, l'anfiteatro, il gimnasio, l'agorà, le terme, la palestra e il convento di San Barnaba, fondato nel V secolo e ricostruito nel 1756. La cena ci attende a Limassol.
Per il tour in partenza il 28 Aprile ci sarà l'inversione tra questo e il 4°giorno.
In base all'orario del volo potremmo disporre di tempo libero prima del trasferimento per l'aeroporto e del rientro in Italia.

Gli hotel

Kapetanios sup oppure Curium Palace - Limassol

(o similari)

Prezzi e promozioni

Viaggio in aereo a/r in classe economica
Accompagnatore in lingua italiana
Sistemazione in hotel in mezza pensione come da programma
Tasse (incluse tasse di soggiorno) e percentuali di servizio
Tasse aeroportuali (importo soggetto a variazioni senza preavviso)
Visite con guida come da programma
Prime colazioni, 6 pranzi, 7 cene
Passaggi in treno, battello o traghetto come indicato nel programma
Ingressi in tutti i siti e musei indicati

La quota non include

Bevande ai pasti
Facchinaggi, mance ed extra personali
Assicurazione
Tutto quanto non incluso nella "quota include"

Copyright 2018 by Run@Way Srl - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito

Richiedi senza nessun impegno e con il massimo rispetto della tua privacy, maggiori info su questa proposta !