COMPAGNI DI VIAGGIO

Gran Tour Giordania

Condividi

Tutte le destinazioni in ogni periodo dell'anno
Nessun limite di età e per tutti (single, coppie e amici)
Accompagnatore sempre presente per tutta la vacanza

La formula

Siv Vacanze ti offre la nuova possibilità di partire per tutte le destinazioni del mondo durante tutto l'anno, con tour senza nessun limite di età, con tante persone proveniente da tutta Italia.

La formula compagni di viaggio contraddistingue le nostre vacanze ideali per ogni "viaggiatore" dove non conta l'anagrafe ma lo spirito.

Sono viaggi accompagnati da guida-accompagnatore locale parlante italiano e rimane sempre la stessa per tutto il tour.

Il gruppo sarà composto da tanti partecipanti (non necessariamente single ma anche coppie e gruppi di amici) che arriveranno da varie località d’Italia e che hanno in comune la voglia di stare insieme e scoprire nuovi posti.

E se parti da solo/a non preoccuparti, c'è la possibilità (quando possibile) di abbinarti ad un altra persona in camera doppia ( rispettando il criterio di stare in camera con persone dello stesso sesso).

E' sempre disponibile la scelta della camera singola (fino ad esaurimento).

La vacanza

La visita che vale un viaggio, Petra una delle sette meraviglie del mondo, un’indimenticabile città scolpita 2000 anni fa in una valle di arenaria, nascosta dietro i picchi montuosi del meridione. La straordinaria architettura e l’atmosfera suggestiva restano impresse in modo indelebile nella memoria dei visitatori. Petra è una città posta a circa 250 km a Sud di Amman, la capitale della Giordania, in un bacino tra le montagne ad Est del Wadi Araba, la grande valle che si estende dal Mar Morto fino al Golfo di Aqaba. Il suo nome semitico era Reqem o Raqmu («la Variopinta»), attestato anche nei manoscritti di Qumran.

Fu nell'antichità una città edomita, poi divenne capitale dei Nabatei. Verso l'VIII secolo fu abbandonata dagli abitanti in seguito alla decadenza dei commerci e a catastrofi naturali, dimenticata fino all'epoca moderna. Il sito fu rivelato al mondo occidentale dall'esploratore svizzero Johann Ludwig Burckhardt nel 1812. Le numerose costruzioni dalle facciate tagliate direttamente nella roccia ne fanno un monumento unico, che è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO il 6 dicembre 1985. Anche la zona circostante è stata costituita dal 1993 Parco Nazionale Archeologico.

Nel 2007, inoltre, Petra è stata dichiarata una delle cosiddette Sette Meraviglie del mondo moderno. La posizione nascosta, tra rocce e pareti scoscese e la disponibilità di acqua fecero del sito un luogo propizio allo sviluppo e alla prosperità di una città. Il luogo è accessibile solo da nord-ovest, per uno stretto sentiero di montagna, e da est attraverso un canyon lungo circa km.1,5 e profondo fino a 200 metri, il Siq: questo è l'accesso principale, che nel punto più stretto misura soltanto due metri di ampiezza.

Petra è una città scavata nella roccia ad un'altezza tra 800 e 1396 metri s.l.m. e situata tra anfratti della montagna; roccia e pietra sono visibili in ogni punto del sito. Le costruzioni della città sono in gran parte ricavate nell' arenaria policroma di età paleozoica, una roccia sedimentaria prodotta dalla sedimentazione e dall'accumulo di piccoli granelli di sabbia. Il risultato di questo processo è una roccia coerente e resistente, ma al contempo facile da scavare. Una caratteristica particolare di queste arenarie è la variazione del colore, con sfumature dal giallo ocra al rosso fuoco al bianco, dovute alla diversa concentrazione degli ossidi durante il lungo processo di consolidamento. Queste spettacolari variazioni cromatiche sono particolarmente visibili sui soffitti di molti edifici di Petra.

Il programma

Partenza con voli di linea Royal Jordanian per Amman – pasti a bordo – all’arrivo trasferimento in hotel – cena in hotel - pernottamento.
Prima colazione in hotel – intera giornata dedicata alla visita di Amman con guida capitale della Giordania, sorge su 7 colli. Su uno di questi si trova l’antico teatro romano risalente ai tempi in cui Amman si chiamava Philadelphia; su un altro la Cittadella dalla quale si possono ammirare splendidi esempi di architettura romana, bizantina, e musulmana. Nel museo archeologico, troveremo reperti provenienti da tutto il paese, risalenti ad ogni tempo, dalla preistoria al XV secolo – pranzo in ristorante - cena in hotel – serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.
Prima colazione in hotel - partenza lungo la Strada dei Re, una delle più antiche vie del mondo che collegava la Siria e l'Arabia – visita al Monte Nebo, da dove Mosè vide per la prima volta la Terra Promessa e Madaba dove si trova la chiesa ortodossa di San Giorgio, che ospita il famoso mosaico del VI sec. raffigurante la mappa della Palestina – proseguimento per Kerak, sosta per la visita alla fortezza, bellissimo esempio di architettura medievale costruita nel 1149 e più tardi rimaneggiata dagli Arabi – pranzo in ristorante a Kerak – in serata arrivo a Petra – cena in hotel - serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.
Prima colazione in hotel - di buon mattino inizio della visita di Petra: attraverso il Siq, la stretta spaccatura tra i monti che ne cela l'accesso, si raggiunge questa particolarissima città interamente scavata nella roccia più di 2000 anni fa dai Nabatei - si potranno ammirare numerosi templi e tombe scavati nell'arenaria policroma quali il Tesoro, l'anfiteatro, le tombe dell'Urna, Corinzia e dei Leoni, il monastero ed il museo – pranzo in ristorante – cena in hotel - serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.
Prima colazione in hotel – partenza per Beida, denominata la “Piccola Petra” - visita delle numerose tombe costruite nella roccia dai Nabatei - si prosegue per Wadi Rum, vallata di tipo desertico dove l’erosione ha creato un paesaggio unico ed affascinante, dimora di numerose tribù beduine - ci addentreremo in jeep per ammirare il deserto più spettacolare della Giordania con "la sorgente di Lawrence", piccola falda d’acqua dove secondo i beduini era solito fermarsi Lawrence d’Arabia, ed altri luoghi dove sono stati rinvenuti dei graffiti risalente al VI sec. a.C. – pranzo in ristorante - nel pomeriggio partenza per Amman – cena in hotel - serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.
Prima colazione in hotel – partenza per Betania oltre il Giordano - Secondo il Vangelo, in questa località visse e predicò Giovanni Battista e qui dal 1996 sono stati portati alla luce vasellame, monete e resti architettonici di un monastero bizantino del V sec., oltre a un edificio dell'inizio del III sec. con bellissimi mosaici e quella che oggi è nota come "la stanza della preghiera" cristiana (se tale ipotesi fosse corretta, questo potrebbe essere stato uno dei primissimi edifici al mondo adibiti alla preghiera dei cristiani) – pranzo in hotel Spa sul Mar Morto – resto della giornata è dedicato al relax sul Mar Morto - posto a 390 metri sotto il livello del mare, è il punto più basso della terra e le sue acque dotate di un tasso di salinità elevato sono usate fin dall'antichità per la cura di numerose malattie - non dimenticate il costume da bagno! - rientro ad Amman – cena tipica presso il caravanserraglio “Kan Zaman” – pernottamento.
Prima colazione in hotel - partenza verso nord per Jerash, “la Pompei dell’Est”, magnifica città greco-romana situata a circa 50 km da Amman - l'antica Gerasa raggiunse il suo massimo splendore in epoca romana quando, come città appartenente alla Decapoli, si arricchì di stupendi monumenti quali il foro, i propilei, l'anfiteatro e molti altri – pranzo in ristorante – proseguimento per Ajlun e visita ai resti del Castello degli Ayyubidi che fu fatto costruire da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le locali miniere di ferro e scongiurare le invasioni dei Franchi - proseguimento per Gadara, oggi nota come Umm Qais – abbarbicata su un’altura sovrastante la Valle del Giordano e il Lago di Tiberiade, vanta splendide strade colonnate, una terrazza dal tetto a volta e i resti di due teatri - Gadara fu in passato un rinomato centro culturale, patria di molti poeti e filosofi classici, tra cui Teodoro, fondatore della scuola retorica a Roma, tanto che fu ribattezzata "nuova Atene" da uno di essi – in serata rientro ad Amman – cena in hotel – serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.
Prima colazione in hotel - partenza per la visita dei castelli omayyadi del deserto (chiamati castelli per la loro imponente mole, avevano in effetti vari scopi e fungevano da stazioni per le carovane, centri agricoli e commerciali, punti di ristoro e avamposti utili ai lontani regnanti per stringere legami con i beduini locali) – Qasr Amra, uno dei monumenti meglio conservati dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco (i muri e i soffitti interni sono ricoperti di brillanti affreschi e due stanze presentano mosaici pavimentali dagli splendidi colori) - Isolato nel deserto ed imponente, Qasr Kharana ha una struttura quadrata con torri circolari agli angoli, un monumentale ingresso; un fregio decorativo corre tutto intorno all'esterno, ma le piccole finestre sulle mura rivelano la sua struttura di castello di difesa (in realtà si trattava di una vera fortezza che stava di guardia sulla via delle carovane, a cui dava rifugio. In una iscrizione sulla trave di una porta si legge la data del 711 d.C., ma altre scritte in latino e greco indicano che c'era sul posto una fortezza precedente) - Qasr Azraq è situato nell’oasi omonima. Di fondazione romana, a causa della sua posizione strategica al confine con numerosi paesi e in una zona ricca di acqua, in passato è stato occupato da diverse civiltà tra cui gli Omayyadi, gli Ayyubidi e gli Ottomani - Il castello di Azraq è diventato famoso durante la Prima Guerra Mondiale, quando Lawrence d'Arabia lo usò come base militare durante la Rivolta Araba contro i Turchi – rientro ad Amman – pranzo in ristorante – pomeriggio libero ad Amman per relax e/o visite individuali – accompagnatore a disposizione – cena in hotel – serata libera – accompagnatore a disposizione – trasferimento in aeroporto.
Prima colazione in hotel - trasferimento in aeroporto - partenza da Amman con volo di linea Royal Jordanian per il rientro in Italia.

Gli hotel

Hotel Amman International o similare - Amman

Hotel Petra Moon Village House o similare - Petra

Petra Guest House o similare - Petra

Prezzi e promozioni

Viaggio Italia/Amman a/r in aereo di linea Royal Jordanian
Trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
Escursioni in Giordania in autobus GT
Accompagnatore in lingua italiana
Sistemazione in hotel in mezza pensione come da programma
Prime colazioni a buffet
7 pranzi in ristorante/hotel
Visite con guida come da programma
Tour in jeep nel deserto a Waidi Rum (durata 2 ore)
Tasse, I.V.A.
Ingressi in tutti i siti e musei indicati

La quota non include

Mance (all'arrivo l'accompagnatore raccoglie un importo unico di 30 euro da assegnare come mance ai
Bevande ai pasti
Tutto quanto non incluso nella "quota include"
Visto consolare
Prenota subito
Non riceverai alcun addebito in questa fase

Per qualsiasi informazione chiamaci allo 06.64.56.36.96

oppure contattaci riempiendo il form

Copyright 2018 by Run@Way Srl - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito

Richiedi senza nessun impegno e con il massimo rispetto della tua privacy, maggiori info su questa proposta !