Tutte le destinazioni in ogni periodo dell'anno
Nessun limite di età e per tutti (single, coppie e amici)
Accompagnatore sempre presente per tutta la vacanza

La formula

Siv Vacanze ti offre la nuova possibilità di partire per tutte le destinazioni del mondo durante tutto l'anno, con tour senza nessun limite di età, con tante persone proveniente da tutta Italia.

La formula compagni di viaggio contraddistingue le nostre vacanze ideali per ogni "viaggiatore" dove non conta l'anagrafe ma lo spirito.

Sono viaggi accompagnati da guida-accompagnatore locale parlante italiano e rimane sempre la stessa per tutto il tour.

Il gruppo sarà composto da tanti partecipanti (non necessariamente single ma anche coppie e gruppi di amici) che arriveranno da varie località d’Italia e che hanno in comune la voglia di stare insieme e scoprire nuovi posti.

E se parti da solo/a non preoccuparti, c'è la possibilità (quando possibile) di abbinarti ad un altra persona in camera doppia ( rispettando il criterio di stare in camera con persone dello stesso sesso).

E' sempre disponibile la scelta della camera singola (fino ad esaurimento).

La vacanza

Il fascino antico della Città Vecchia, del Castello Reale e delle strade selciate diVarsavia si mescola a quello delle nuove strutture moderne in un brillante connubio di tradizione e progresso. Multiforme e variegata, la capitale della Polonia è esuberante e curiosa, aperta alle novità, mai sazia di cultura e sapienza. E così l'aria che si respira profuma di futuro.

Passeggiare per le vie di Danzica sentendosi un antico nobile personaggio del Medioevo non è un sentimento lontano dalla realtà: i meravigliosi edifici rinascimentali con le facciate color pastello, e la maestosa chiesa gotica in mattoni, dedicata alla Vergine Maria, ci riportano indietro nel tempo, quando le dame vestivano abiti di broccato e sfoggiavano splendidi gioielli di ambra. Il sole, che all'epoca illuminava di caldi raggi questa splendida cittadina della Polonia e i suoi aristocratici abitanti, riverbera, oggi, nelle acque dei fiumi, riflettendone tutta la singolare beltà.

Considerata assieme a Gdynia e Danzica la Triplice Città, Sopot è una nota stazione balneare della Polonia e vanta il molo più lungo d'Europa. Cinquecento metri di assi di legno si inoltrano verso i flutti del mare e meravigliosa è la sensazione del vento che scompiglia i capelli e crea lievi gocce di lacrime agli occhi, come se la natura volesse entrarvi dentro. Sulla rena i pescherecci gialli e neri attendono di iniziare la giornata e, mentre qualche gabbiano plana qua e là sulla banchina, ci concediamo una passeggiata per le nobili vie dell'esclusiva città termale.

La cittadina di Malbork nel Nord della Polonia fu antica capitale dello Stato Prussiano e, in sua difesa, l'Ordine Teutonico riconvertì in fortezza un convento preesistente. Il castello è l'edificio in mattoni più grande mai costruito in Europa durante l'epoca medievale e l'imponenza della sua mole risulta maggiormente ampliata dal rosso materico che la caratterizza. All'interno, ci lasciamo ammaliare dalla ricca collezione di armi, dalle raffinate porcellane e maioliche, dai preziosi gioielli d'oro e d'ambra.

Sedetevi comodamente a tavola e preparatevi ad assaporare i meravigliosi sapori e profumi della Polonia, dove i contrasti regnano sovrani e saranno un'esperienza unica per le vostre papille gustative. Il “bigos”, stufato di manzo con cavoli, prugne secche e spezie, vi renderà estasiati; ma saranno sicuramente i “pierogi” a conquistarvi: ravioli di pasta ripieni di sugosa carne, verdure e frutta secca, serviti con un superbo condimento di panna acida. In conclusione, un dolcetto di miele e semi di papavero, e un bicchierino di ottima vodka polacca.

Il programma

Atterrati a Varsavia potremmo avere un po' di tempo libero per un primo contatto con la capitale della Polonia. Il ritrovo con l'accompagnatore precede la cena.
Partiamo per Poznan, uno dei principali poli culturali polacchi, pranzo libero. Nel pomeriggio visitiamo la Città Vecchia di Poznan, con la cattedrale più antica del paese e la grande piazza del mercato su cui affaccia il municipio, perla dell'architettura rinascimentale. Cena.
In mattinata partiamo per Gniezno, prima capitale della Polonia, dove ammiriamo la pregevole porta bronzea della Cattedrale. Il pranzo è libero a Torun e nel pomeriggio iniziamo la visita della città fondata sulla Vistola dai Cavalieri Teutonici, e Patrimonio Mondiale dell'UNESCO per la bellezza del centro storico medievale con la piazza del mercato, il trecentesco palazzo municipale, la fortezza medievale e le numerose Chiese come quella della Beata Vergine Maria dall'elegante presbiterio gotico, e quella dedicata a San Giovanni Battista e la Casa di Copernico (nel caso di chiusura ci sarà una visita alternativa). Cena in serata.
In mattinata raggiungiamo per Oliwa, conosciuta per il suo monastero cistercense, e assistiamo a un concerto nella Cattedrale. Proseguiamo poi per la rinomata stazione balneare di Sopot che con Gdynia e Danzica costituisce la cosiddetta Tripla Città e che ospita il più lungo molo d'Europa, 500 metri tutti in legno. Dopo il pranzo libero ci dirigiamo verso Danzica, da secoli uno dei maggiori porti dei Baltico, dove ci attende la cena.
Al mattino visitiamo il borgo antico di Danzica con la bellissima via Lunga, la piazza principale circondata da case tipiche, la Corte d'Artù, la Chiesa gotica della SS. Vergine Maria e la Vecchia Gru che ospita il Museo Marittimo. Pranziamo liberamente e nel pomeriggio ci spostiamo sulla penisola di Wasterplatte dove 180 soldati polacchi nel 1939 resistettero alle truppe naziste dando inizio alla seconda guerra mondiale. Cena facoltativa in serata.


In mattinata ci dirigiamo a Malbork per visitare il Castello Teutonico, eccellente esempio di architettura gotica difensiva. Dopo il pranzo libero proseguiamo per Varsavia, città completamente restaurata dopo la seconda guerra mondiale, e qui ceniamo.
Dedichiamo l'intera giornata alla visita guidata di Varsavia, cominciando dalla Città Vecchia con il Castello Reale e le sue strade selciate, i caffè, i ristoranti e le gallerie, per poi proseguire con il Monumento a Chopin nel parco Reale, Palazzo Lazienski (o Wilanov a seconda della disponibilità) e il Palazzo del Belvedere. Il pranzo è libero e la cena è inclusa.
Sfruttiamo l'eventuale tempo libero per un ultimo saluto alla Polonia prima del volo di rientro. Trasferimento dall'hotel all'aeroporto. Rientriamo in Italia.

Gli hotel

Hilton Warsaw Hotel and Convention Centre oppure Novotel Centrum - Varsavia

Novotel Centrum - Poznan

Mercure Torun Centrum - Torun

Qubus Hotel Gdansk - Danzica

(o similari)

Prezzi e promozioni

Viaggio in aereo a/r in classe economica
Accompagnatore in lingua italiana
Sistemazione in hotel in mezza pensione come da programma
Tasse (incluse tasse di soggiorno) e percentuali di servizio
Tasse aeroportuali (importo soggetto a variazioni senza preavviso)
Visite con guida come da programma
Prime colazioni, 6 cene
Passaggi in treno, battello o traghetto come indicato nel programma

La quota non include

Bevande ai pasti
Facchinaggi, mance ed extra personali
Assicurazione
Ingressi a mostre, musei e siti
Tutto quanto non incluso nella "quota include"

Copyright 2018 by Run@Way Srl - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito

Richiedi senza nessun impegno e con il massimo rispetto della tua privacy, maggiori info su questa proposta !