COMPAGNI DI VIAGGIO

Cuore della Spagna Medievale

Condividi

  1. SIV
  2. Compagni di viaggio
  3. Spagna
  4. Cuore della Spagna Medievale
Tutte le destinazioni in ogni periodo dell'anno
Nessun limite di età e per tutti (single, coppie e amici)
Accompagnatore sempre presente per tutta la vacanza

La formula

Siv Vacanze ti offre la nuova possibilità di partire per tutte le destinazioni del mondo durante tutto l'anno, con tour senza nessun limite di età, con tante persone proveniente da tutta Italia.

La formula compagni di viaggio contraddistingue le nostre vacanze ideali per ogni "viaggiatore" dove non conta l'anagrafe ma lo spirito.

Sono viaggi accompagnati da guida-accompagnatore locale parlante italiano e rimane sempre la stessa per tutto il tour.

Il gruppo sarà composto da tanti partecipanti (non necessariamente single ma anche coppie e gruppi di amici) che arriveranno da varie località d’Italia e che hanno in comune la voglia di stare insieme e scoprire nuovi posti.

E se parti da solo/a non preoccuparti, c'è la possibilità (quando possibile) di abbinarti ad un altra persona in camera doppia ( rispettando il criterio di stare in camera con persone dello stesso sesso).

E' sempre disponibile la scelta della camera singola (fino ad esaurimento).

La vacanza

L'acquedotto romano diSegovia è forse la traccia più nitida lasciata dalla dominazione romana nella Penisola Iberica: con oltre quindici chilometri di estensione e trenta metri d'altezza, l'acquedotto sovrasta la cittadina di Segovia da quasi duemila anni, monumento all'abilità architettonica degli antichi romani. L'acquedotto di Segovia è conosciuto anche come "Ponte del Diavolo": secondo la leggenda, fu infatti il Diavolo, e non i romani, ad erigere l'acquedotto in cambio dell'anima di una giovane e i fori visibili nelle pietre del monumento sarebbero proprio i segni lasciati dalle sue infernali dita.

Casa de las Conchas, ovvero "Casa delle Conchiglie", è un edificio gotico, così chiamato per via delle pareti decorate con più di trecento conchiglie, simbolo dell'Ordine religioso di San Giacomo di Santiago di Compostela e dei pellegrini del Cammino di Santiago. Il palazzo è dedicato a Ferdinando II di Aragona e Isabella di Castiglia, i due sovrani che nel XVI secolo unirono la Spagna, e testimonia il periodo di ricchezza e sfarzo che il Regno di Spagna conobbe con la fine delle lotte dinastiche e l'inizio della dominazione dei Re Cattolici.

Lunghe due chilometri e alte dodici metri, le mura di Ávila contano al loro servizio ottantadue torri e nove porte d'ingresso. Per essere una cinta muraria risalente al XII secolo così ben strutturata e conservata, la sua presenza ha sempre colpito l'immaginario dei visitatori. La città al suo interno prese forma definitiva durante il periodo romano: attorno al cardo e al decumano il contesto urbano di sviluppò dal centro verso il perimetro delle mura in modo quanto più ordinato possibile, seguendo logiche sociali non indifferenti per l'epoca.

Antica roccaforte medievale arrampicata su una collina al centro della Spagna, dove tradizione e leggenda vibrano alla tenue luce della sera, Toledo è espressione di armonica convivenza di civiltà diverse e tra loro avversarie. La Mezquita del Cristo de la Luz, alta espressione dell'arte araba spagnola, la Sinagoga del Transito, in perfetto stile mudéjar, e il Monasterio de San Juan de los Reyes, splendida architettura gotica, sono i simboli di una Toledo che fu islamica, ebraica e cristiana, e che, ora, appartiene al mondo intero.

La Porta di Alcalà, o Porta dell'Indipendenza, è senza dubbio uno monumenti più significativi di Madrid, notevole sia per maestosità che per importanza architettonica. Realizzata dall'architetto italiano Francesco Sabatini durante il regno di Carlo III, la Porta de Alcalà sviluppa il concetto architettonico di arco di trionfo su cinque arcate simmetriche, in cui lo stile barocco e lo stile neoclassico si uniscono in un monumento di magnificenza senza pari.

Il programma

Atterriamo a Madrid e in base all'orario potremmo dedicarci a un primo tour individuale della città: fervida e viva, solare e accogliente, animatissima "vicina al cielo" con i suoi 629 metri sul livello del mare! Incontriamo l'accompagnatore prima della cena. La sera possiamo aderire ad una panoramica notturna facoltativa attraverso il Viale del Prado, la Posta, la Banca di Spagna, la Fontana di Cibeles, proseguendo tra le vetrine e i locali notturni della Gran Via, fino a raggiungere Piazza di Spagna e il Tempio egiziano di Debod.
Giunti a Segovia, patrimonio dell'Umanità dove si mescolarono tradizione e culture, cominciamo con la visita guidata dell'acquedotto romano dell'epoca Traiana, definito "un enorme pettine di pietra" (800 metri di lunghezza) con 165 archi, e proseguiamo passeggiando per il centro storico fino allo sperone roccioso dominato dall'Alcázar, la fortezza che conserva al suo interno mobili antichi, arazzi, armi e armature. Prima del pranzo libero concludiamo il tour della città visitando la grande Cattedrale gotica. Proseguiamo per Avila, città medievale dalle suggestive mura, e visitiamo il Convento di Santa Teresa, fondato sulla casa natale della Santa, e la Basilica di San Vicente, che ospita al suo interno un magnifico sepolcro romanico colorato. Raggiungiamo Salamanca per la cena e la sera l'accompagnatore ci guida nel centro storico per ammirare Plaza Mayor e gli esterni della Casa de las Conchas, dell'Università e della Cattedrale.

Scopriamo Salamanca, la più bella delle città castigliane, piccolo gioiello di pietra intarsiato da torri, chiese e palazzi, con una visita guidata che tocca la splendida Plaza Mayor, animata da negozi e caffè, la facciata ornata da conchiglie di pietra della Casa de las Conchas, l'esterno dell'Università Vecchia con la bellissima facciata in stile plateresco, e l'interno delle Cattedrali Nuova e Vecchia. Dopo il pranzo libero partiamo per l'antico borgo romano fortificato dagli arabi di Cáceres, cinta da mura che custodiscono nobili palazzi di pietra e tipiche abitazioni rurali. Passeggiamo con l'accompagnatore nel silenzio del nucleo antico di questa monumentale città Patrimonio dell'UNESCO, la più importante dell'Estremadura, ammirando i palazzi nobiliari dell'irregolare Plaza Santa Maria, la Cattedrale e la Cuesta de la Compañía. Proseguiamo per Trujillo, città natale di Francisco Pizarro e antica enclave romana e visigota divenuta poi musulmana per oltre cinque secoli. Dopo la cena passeggiamo con l'accompagnatore fino alla Plaza Mayor, dove si erge la statua equestre del conquistatore.

Al mattino ci godiamo una visita con la guida di questo gioiello medievale attraversando angoli suggestivi e scoprendo monumenti di questa città carica di storia. Ammiriamo i palazzi, le chiese, le torri, i conventi: un'esperienza che ci riporta indietro nel tempo e ci fa immaginare come vivevano gli abitanti di questa "villa medieval" che fu residenza reale. Visitiamo il Castello, eretto su un'antica fortezza araba che conserva le torri quadrate tipiche dell'architettura militare islamica, e la romanica Chiesa di Santa Maria La Mayor, l'edificio parrocchiale più importante e antico della città. Al termine della visita partiamo per Toledo e pranziamo in libertà e nel pomeriggio visitiamo con la guida la città imperiale le cui mura cingono 2000 anni di storia e una grande mescolanza di stili. Visitiamo la Cattedrale gotica, mudéjar, barocca e neoclassica, la Chiesa di Santo Tomé, che contiene uno dei più famosi quadri di El Greco, e passeggiamo nel labirinto di stradine di questo museo a cielo aperto. Ceniamo in serata.
Disponiamo a piacimento della mattina e possiamo approfittare dell'opzione di una visita guidata per approfondire la scoperta di Toledo e delle tre civiltà che hanno contribuito alla sua ricchezza culturale: la Mezquita del Cristo de la Luz, il migliore esempio di arte islamica toledana, la Sinagoga del Transito, in stile mudejar, e il Monasterio de San Juan de los Reyes, imponente esempio di architettura gotica. Dopo il pranzo libero, partiamo per Sigüenza, e una volta a destinazione passeggiamo per questa città dalla spiccata impronta medievale, ammirando la Cattedrale romanica, il Portale della Chiesa di Santiago, la Plaza Mayor e i dettagli delle case nel "casco antiguo". Ceniamo nel Parador.
Partiamo per Alcalá de Henares, Patrimonio dell'UNESCO e città natale di Miguel de Cervantes. Visitiamo insieme all'accompagnatore la Cattedrale, la casa-museo di Cervantes, il piccolo centro storico e la celebre Università frequentata nel Medioevo da ebrei, musulmani e cristiani. Raggiungiamo Madrid per il pranzo libero. Nel pomeriggio la guida ci conduce in una visita panoramica della città iniziando da Viale del Prado, dove ammiriamo le fontane Cibeles e Nettuno, l'esterno dei musei Prado, Thyssen e Reína Sofia, l'esterno del Parco del Buen Retiro e la Puerta de Alcalá. Attraversiamo il quartiere più elegante di Madrid con la Plaza de Toros, il Viale della Castellana, la splendida Plaza Colón e la Plaza de Oriente, per terminare con l'eremo di San Antonio de la Florida dove ammiriamo gli stupefacenti affreschi di Goya. In serata ceniamo a base di tapas e sangria.
L'intera giornata è a nostra disposizione, e la mattina abbiamo la possibilità di partecipare a un'escursione facoltativa al Real Monasterio de San Lorenzo de El Escorial con le sue 2000 stanze, 2600 finestre, 1200 porte, 86 scaloni, 16 cortili, 15 chiostri e il Panteón de los Reyes, con le tombe di tutti i sovrani spagnoli a partire da Carlo I. Dopo il pranzo libero il pomeriggio è a nostra disposizione, con possibilità di partecipare alla visita guidata facoltativa al Museo del Prado, che ospita opere di maestri come Tiziano, Velázquez e Goya. Dopo la cena, possiamo assistere allo spettacolo opzionale di flamenco, la celebre danza spagnola.
La mattina abbiamo del tempo libero a disposizione e prima di partire potremmo fare individualmente una passeggiata nel parco del Retiro o una tappa al mercatino delle pulci di El Rastro, nei pressi della Puerta de Toledo. In base all'orario del volo ci trasferiamo all'aeroporto per il rientro in Italia.

Gli hotel

Sercotel Conde Duque oppure Melia Castilla - Madrid

Abba Fonseca - Salamanca

Izan Trujillo - Trujillo

Hesperia Toledo - Toledo

Parador de Siguenza - Siguenza

(o similari)

Prezzi e promozioni

Viaggio in aereo a/r in classe economica
Accompagnatore in lingua italiana
Sistemazione in hotel in mezza pensione come da programma
Tasse (incluse tasse di soggiorno) e percentuali di servizio
Tasse aeroportuali (importo soggetto a variazioni senza preavviso)
Visite con guida come da programma
Prime colazioni, 7 cene
Passaggi in treno, battello o traghetto come indicato nel programma

La quota non include

Bevande ai pasti
Facchinaggi, mance ed extra personali
Assicurazione
Ingressi a mostre, musei e siti
Tutto quanto non incluso nella "quota include"

Copyright 2018 by Run@Way Srl - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia non autorizzata dei contenuti del sito

Richiedi senza nessun impegno e con il massimo rispetto della tua privacy, maggiori info su questa proposta !